Ti trovi in:  Home news notizia
 

News


NOTIZIA



02-01-2015

Al via il processo telematico
Ascolta la notizia

Dal 1 gennaio 2015 entrano in vigore le nuove norme sul processo civile telematico. Un cambiamento radicale voluto dal Legislatore per tentare di accelerare le lungaggini del sistema giudiziario italiano. La rivoluzione ha avuto inizio quest’estate, quando il processo civile è diventato obbligatoriamente telematico per tutti gli atti notificati per il contenzioso civile ordinario alla data del 30 giugno 2014 e per tutti i ricorsi depositati in cancelleria alla data del 30 giugno 2014. Dal 1 gennaio 2015 l’obbligatorietà scatterà invece anche per tutte le cause in corso.
 
Finora si era mantenuto un doppio binario, telematico e cartaceo, come periodo sperimentale di transizione per le cause in corso. Invece dal 1 gennaio 2015 tutte le cause saranno gestite con il processo telematico. Dal 30 giugno 2015 scatta l’obbligatorietà anche per i procedimenti civili davanti alle Corti di Appello.
L’Avvocatura Comunale, sin dal 2011 per il processo amministrativo e dal 2014 anche per il processo civile, si è organizzata e strutturata per implementare le importanti novità del processo telematico e della digitalizzazione degli atti e dei provvedimenti, al fine di continuare a supportare nel migliore dei modi l’Ente nella difesa in giudizio e nella tutela dei propri diritti nell’interesse dei cittadini di Pescara.






TORNA INDIETRO


HOME PAGE