Ti trovi in:  Home news notizia
 

News


NOTIZIA



10-05-2019

Al via la sesta Mezza Maratonina del Mare

Oggi la presentazione dell’evento che si svolgerà domenica.
Ascolta la notizia


Si svolgerà domenica 12 maggio con tantissime iscrizioni la sesta Maratonina del Mare, evento patrocinato dal Comune, a cura dell’Asd Runners Pescara, in sinergia con Avis e Isav e Uildm. Stamane la presentazione della Half Marathon che punta ad essere la più grande della sponda Adriatica, con il presidente dell’Asd Domenico D’Onofrio e i rappresentanti delle associazioni promotrici.

 

  “Siamo felici di tornare a ospitare questo grande evento sportivo – così l’assessore allo Sport Marco Presutti – Il percorso interesserà il cuore della città, con una piccola variante per i lavori di riqualificazione della riviera e tutta Porta Nuova. Un evento che vede una grandissima partecipazione con 2.500 atleti a cui sono stati collegate campagne solidali importanti. Pescara ha sempre collaborato perché tutto si svolga in sicurezza e domini lo spettacolo di colori, valori ed energia che i Runners di Pescara e in arrivo anche dalle altre regioni offriranno”.

 

“Sesta edizione, la maratonina del mare è una 21,097 km competitiva e omologata Fidal – illustra Domenico D’Onofrio - poi c’è una 10,5 km non competitiva e poi c’è la passeggiata per le famiglie da 6,5 km in memoria di Mariagrazia D’Onofrio prematuramente scomparsa nel mese di agosto, mia sorella è sempre stata una grande appassionata di questo evento e di solidarietà e questo è un modo per ricordare la sua passione. Da corollario ci sono le gare dei bimbi da 0 a 16 anni dentro la pista dello Stadio Adriatico dalle ore 9. Manterremo i 2.500 iscritti, confermando la notorietà di più grande maratona dell’Adriatico. Una maratona anche solidale perché coinvolge anche Isav, Avis, Uildm e Lilt.  Il percorso che tocca i punti più belli della città compreso il Ponte Flaiano e invitiamo tutti i podisti a ritirare il pettorale sabato dalle 10 alle 19 al mercato coperto di Piazza Muzii”.

 

 “Isav è presente anche a questa gara con la 6,5 km che finisce al Ponte Flaiano, dedicata a Mariagrazia D’Onofrio - aggiunge Lorenzo D'Andrea presidente di Isav, associazione nata in memoria del padre – Avevamo solo 3 assistiti nel 2017, oggi ne abbiamo 30, non vogliamo soldi, ma persone che mettano a disposizione il loro tempo. Mio padre è stato affetto da Sla per otto anni e durante questi anni ci siamo accorti che l'assistenza è poca per la malattia. Per questo più che alla ricerca abbiamo voluto dedicarci all'assistenza a 360 gradi di chi ne soffre e delle famiglie, alle quali abbiamo dedicato un punto di ascolto: per chi vuole iscriversi tramite noi lo potrà fare anche a Piazza Muzii e dalla nostra pagina Facebook. I 5 euro andranno all’Isav, in cambio si avrà la maglia in regalo e pettorale gratuito”.

 

“Non è il primo anno per l’Avis, da sempre sosteniamo lo sport e abbiniamo l’associazione di volontari del sangue al benessere e sosteniamo l’evento che si svolge a Pescara – dice Giulia Di Bartolo volontaria di servizio civile - Parteciperanno anche volontari del servizio civile, sono iscritti alla 10 km. Siamo contenti di far parte del progetto, nato per educare le persone a stili di vita sani:  per noi è anche un modo per far conoscere l’Avis a chi non la conosce e spiegare quanto è importante il contributo di ognuno di noi per salvare vite umane”.

 

“Alche la Uildm farà la sua parte con le speciali carrozzine – dice Silvano Console, nuovo presidente Uildm - Ho aderito da sempre, Uildm partecipa alle iniziative sportive con il suo motto “corriamo insieme verso la solidarietà” e lo fa anche con delle squadre sportive, per estendere il discorso handicap e competizioni e dare così a famiglie, disabili e ricerca tutto il sostegno possibile”.  

 

Percorso. Andata: Partenza: da Stadio G. Cornacchia (area antistante ingresso maratona/curva nord), Via Pepe, Lungomare C. Colombo, Via A. Doria, ponte Asse Attrezzato, Piazza Italia, Via R. Paolucci, Piazza Duca D’Aosta, Corso Vittorio Emanuele II° Corso Umberto I° Via Nicola Fabrizi, Via Gobetti, Lungofiume dei Poeti, Ponte Flaiano, Via Lago di Campotosto, Via Lago di Scanno, Via Orazio, Golena sud fino all’ingresso del Porto canale, Lungomare Papa Giovanni XXIII° (nel caso di impraticabilità di tale arteria viaria a causa di lavori in corso, il transito della maratona sarà dirottato su Via Figlia di Iorio), Piazza Le Laudi, Via L. D’Annunzio, Via D’Avalos, Via Pepe ingresso maratona Stadio G. Cornacchia e conclusione gara podistica all’interno di detta struttura sportiva.

 

Ordinanza prevede: L’istituzione del divieto di transito e divieto di sosta e di fermata con rimozione forzata con chiusura delle strade laterali che si immettono sulle seguenti arterie viarie: Lungomare C. Colombo (fino a Piazza Le Laudi), Via A. Doria, Via R. Paolucci, Corso Vittorio Emanuele II°, Via N. Fabrizi, Via Gobetti, Lungofiume dei Poeti, Ponte Flaiano, Via Lago di Campotosto, Via Orazio, Lungomare Papa Giovanni XXIII° (nel caso di impraticabilità di tale arteria viaria a causa di lavori in corso, il transito della maratona sarà dirottato su Via Figlia di Iorio), Piazza le Laudi, Via L. D’Annunzio, Via D’Avalos (tratto da ex Aurum a Via Pepe) e sul percorso sopra citato, nella giornata del 12/05/2019, dalle ore 07.00 alle ore 14.00 e comunque fino alla fine della manifestazione.

Sul predetto percorso, la circolazione e la sosta dei veicoli sarà regolamentata dal Comando di Polizia Municipale, in collaborazione con gli organizzatori della manifestazione stessa.

 

 Pescara 10 maggio 2019







TORNA INDIETRO


HOME PAGE