Ti trovi in:  Home news notizia
 

News


NOTIZIA



26-07-2019

PARTE LA NUOVA MACROSTRUTTURA DEL COMUNE DI PESCARA

Il Sindaco Carlo Masci ha illustrato la nuova veste organizzativa dell’Ente

Ascolta la notizia

Il Comune cambia pelle ma soprattutto cambia motore e guarda ai prossimi anni con una nuova visione organizzativa. A descrivere la Nuova macrostruttura organizzativa dell’Amministrazione Comunale è stato un Sindaco che per prima cosa ha ringraziato lo staff politico e dirigenziale che gli ha permesso a soli 46 giorni dalla proclamazione, di dare corpo a quella rivoluzione del motore organizzativo dell’Ente.

Alla presenza del neo direttore generale Tommaso Vespasiano, del nuovo Direttore del Gabinetto del Sindaco, Guido Dezio, del Segretario Generale Carla Monaco, dell’Avv. Capo  Paola Di Marco, del dirigente alle Risorse Umane Fabio Zuccarini e degli assessori Santilli, Sulpizio, Paoni Saccone, Martelli, Del Trecco, Cremonese, il sindaco Carlo Masci ha illustrato il nuovo diagramma:

Ho pensato a un modello innovativo che prevede non più Dipartimenti a matrice per funzioni ma 3 aree strategiche organizzate per obiettivi nelle quali calare quel lavoro sinergico la cui mancanza per troppo tempo è stata forse una zavorra per l’efficienza dell’azione amministrativa.”

Con l’adozione delle delibere nn. 486 del 22 /07/2019, n. 493 del 25/07/2019, del Decreto Generale n. 1 del 25/07/2019 ha preso forma la nuova veste organizzativa strutturata sulle tre  Aree strategiche di Pescara Città Vivibile (comprendente le azioni sul Mare e Fiume, sulla sostenibilità e qualità ambientale, sull’Urbanistica e manutenzione) Pescara Città Intelligente (Sicurezza, Politiche Sociali, Mobilità e Sicurezza Stradale, Efficienza amministrativa e gestionale) e Pescara Città Vitale (Commercio, Sport e Cultura, Istruzione e salute, Turismo ed Economia) ed è stata introdotta la figura di Coordinatore di Area Strategica e l’istituzione del Comitato di Direzione Strategica.

“La nuova struttura sarà operativa dal 1 settembre 2019 – ha spiegato il dott. Guido Dezio – e si lavorerà nel mese di agosto alla definizione di tutti i tasselli mancanti, a partire dalla Microstruttura e dagli incarichi fiduciari.”

Il Sindaco Carlo Masci ha ricordato di conoscere molto bene la macchina amministrativa comunale avendo una lunghissima esperienza come assessore, consigliere di maggioranza e opposizione e presidente della Commissione Controllo e Garanzia, e su tale esperienza ha voluto costruire la nuova struttura che dovrà essere agile e funzionale per migliorare la qualità della vita dei cittadini che sono il centro di ogni decisione.


 







TORNA INDIETRO


HOME PAGE