Ti trovi in:  Home news notizia
 

News


NOTIZIA



27-08-2019

CORPOGRAFIE: VA IN SCENA LA DANZA CONTEMPORANEA

Presentata dall'Assessore Mariarita Paoni Saccone la sesta edizione della rassegna di Danza Contemporanea ideata da Annouska Brodacz, in scena dal 31 agosto al 15 settembre 2019
Ascolta la notizia

Ricordando Pina Bausch. Con questa linea guida è stata presentata oggi 27 agosto 2019  la sesta edizione di CORPOGRAFIE, la rassegna di danza contemporanea ideata e diretta da Annouska Brodacz, fondatrice del gruppo Alhena.

L’assessore alla Cultura del Comune di Pescara, Mariarita Paoni Saccone ha presentato l’iniziativa ricordando che l’iniziativa negli anni ha visto esibirsi a Pescara artisti provenienti da vari angoli del Mondo (Cina, spagnoli, arabi) e che pone Pescara al centro del panorama italiano della danza contemporanea, laddove molte altre città vedono scomparire dai propri cartelloni questa forma artistica di grande fascino.

Annouska Brodacz, direttore artistico di Corpografie, ha illustrato il programma allestito con la direzione tecnica di Andrea Micaroni, l’organizzazione a cura di  Luisa Di Ciano, Nunzia Morellon, Irene Placidi e che vede alternarsi sul palcoscenico del Matta e in altre location cittadine, dal 31 agosto al 15 settembre, artisti e scenografi del calibro di  Simona Ampolo Rella, Cristina Arena, Sara Comborowska, Stefano D’Onofrio, Claudio Filippini, Giacino Sergiacomo, Stefania Bucci, Regina Salvatore, Simonetta D’Intino, Simona Di Marcoberardino, Manuele Giovannelli, Maristella Mezzapesa, Consuelo Rizzardo, Ilaria Carla Silverii, Cristina Squartecchia, Laura Petrini, Giovanni Impellizzieri, Francesca La Cava e il giapponese Hirashi Watanabe.

“Alla sesta edizione  - ha spiegato Annouska Brodacz - hanno collaborato l’Assessorato alla Cultura del Comune di  Pscara, Artisti per il Matta, Gruppo E.Motion, Abruzzo Circuito Spettacolo, Radio Parsifal, Fondazione PescarAbruzzo, Fabbrini pianoforti, Accademia Nazionale della Danza, Liceo Coreutico di Pescara, Florian Metateatro, la Regione Abruzzo e il Mibact. Tutti uniti per intercettare  e convogliare le migliori energie della danza contemporanea in questa rassegna che è diventata un punto di riferimento del settore a livello internazionale.”

La rassegna inizierà il 31 agosto con “The Nelken Line”, omaggio a Pina Bausch nel decimo anniversario della sua scomparsa. Il 1 settembre andrà in scena lo spettacolo “Six Pianos”, mentre il 6 settembre toccherà a “Le toi de moi”. “ A ovest del Sole” andrà in scena l’8 settembre e lo spettacolo precederà l’esibizione di Hisashi Watanabe con il suo “Inverted Tree”. Venerdì 13 settembre il gruppo E-Motion presenterà “Voglio la Luna” dedicato al cinquantesimo anniversario dell’allunaggio di Apollo 11 mentre la rassegna sarà chiusa il 15 settembre da “Campus”, il gran galà dei giovani coreografi.

 

 







TORNA INDIETRO


HOME PAGE