Ti trovi in:  Home news notizia
 

News


NOTIZIA



20-09-2019

RACE FOR THE CURE: Divieti di transito e sosta nella giornata del 22 settembre 2019

DIVIETO DI TRANSITO, DI SOSTA E DI FERMATA SU ALCUNI TRATTI VIARI CITTADINI NELLA GIORNATA DEL 22/09/2019 PER SVOLGIMENTO MANIFESTAZIONE DENOMINATA "RACE FOR THE CURE"
Ascolta la notizia


In occasione della manifestazione "RACE FOR THE CURE" che si terrà nella giornata del 22 settembre 2019, il Comune di Pescara comunica che, con Ordinanza Dirigenziale n.467 del 12/09/2019 ha istituito divieti di transito, di sosta e di fermata nelle vie cittadine che saranno percorse dagli atleti.

Di seguito si allega in visione copia dell’Ordinanza

IL DIRIGENTE

Premesso che la società SUSAN G. KOMEN ITALIA, con sede in Roma, Circonvallazione Clodia 78/A ha presentato istanza in data 11/03/2019, acquisita al protocollo generale di questo Comune al n. 45897, per poter svolgere la manifestazione denominata ”Race for the cure – per la lotta ai tumori al seno”, per la quale necessita un provvedimento di chiusura al traffico per la giornata del 22 Settembre 2019, onde consentire in sicurezza, lo svolgimento di una passeggiata ed una breve gara podistica; che detta manifestazione, prevede un programma di gare di solidarietà e di raccolta fondi per la lotta ai tumori al seno, coinvolgendo un consistente numero di cittadini:

Dato atto che le gare sportive interesseranno il seguente percorso cittadino:
Passeggiata di 2 Km, partenza ore 10:00: da Via N. Fabrizi, Via Gobetti, Via Paolucci, Lungomare Matteotti, con arrivo in Largo Mediterraneo; Partenza gara podistica 5 km ore 10:00: da piazza della Rinascita, Via N. Fabrizi, Via P. Gobetti, Via R. Paolucci, salita sulla rampa asse attrezzato, attraversamento ponte asse attrezzato, discesa rampa asse attrezzato, tutto in senso inverso di marcia, Via A. Doria, Lungomare C. Colombo, giro di boa sulla rotatoria sita in corrispondenza di Via Pepe, lungomare Papa Giovanni XXIII° in direzione nord, attraversamento ponte del mare direzione nord, Lungomare G. Matteotti, arrivo presso Largo Mediterraneo (Nave di Cascella);

Ritenuto necessario adottare un provvedimento di divieto di circolazione per consentire la migliore riuscita della manifestazione “Race for the cure”;

Considerato che in merito è stata indetta, in data 16/04/2019 presso l’Assessorato allo Sport, una riunione tecnica cui hanno partecipato i promotori della manifestazione di cui trattasi, il Settore Mobilità, il Settore Manutenzioni, il Settore Sport e il Comando dei Vigili Urbani per la verifica e conoscenza più approfondita delle esigenze e necessità utili per la buona riuscita dell’evento;

che nel corso della riunione si è deciso di demandare al Settore Manutenzioni la gestione delle transenne corredate di cartellonistica per la chiusura dei tratti interessati, con segnali di preavviso della chiusura all’intersezione precedente, oltre che l’allestimento del palco da ubicarsi in Piazza della Rinascita.

Acquisito in merito il parere del Comando di Polizia Municipale espresso nel corso della suddetta riunione appositamente tenutasi presso l’Assessorato allo Sport il giorno 16/04/2019;

Visti gli articoli 5, 6 e 7 del Nuovo Codice della Strada approvato con D. Lgs. 30.04.1992, n. 285 e s. m. e i.;

Visto il D.P.R 16.12.1992, n. 495 -Regolamento di Esecuzione del Codice della Strada e
s.m. e i. ;

Visto l’articolo 107 del d. lgs. 18 agosto 2000 n. 267, (Testo unico degli enti locali);

Vista la sentenza n. 13885/2010 della Cassazione

Per tutto quanto in premessa e per la buona riuscita della manifestazione “Run for the
cure” programmata per domenica 22 Settembre 2019;

AUTORIZZA

l’accesso e la sosta su Piazza della Rinascita, a tutti i mezzi a supporto della manifestazione a partire dalle ore 8,00 nella giornata di martedì 16 Settembre 2019 per montaggio stand, gazebo e quant’altro, fino alle ore 20,00 del giorno 24 Settembre 2019;

ORDINA

nella giornata del 22 Settembre 2019, dalle ore 8:00 alle ore 13:00 e comunque fino alla fine della manifestazione podistica una modifica temporanea dell’attuale disciplina viaria mediante:
1. il divieto di transito, (inteso per il traffico automobilistico e ciclistico) su piazza della Rinascita, Via N. Fabrizi, Via P. Gobetti, Via R. Paolucci, salita sulla rampa asse attrezzato,
attraversamento ponte asse attrezzato, discesa rampa asse attrezzato, tutto in senso inverso di marcia, Via A. Doria, Lungomare C. Colombo, giro di boa sulla rotatoria sita in corrispondenza di Via Pepe, lungomare Papa Giovanni XXIII° in direzione nord, attraversamento ponte del mare direzione nord, Lungomare G. Matteotti, arrivo presso Largo Mediterraneo (Nave di Cascella); con chiusura delle strade laterali che si immettono sulle medesime vie;
2. l’istituzione del divieto di transito su Piazza I° Maggio e sul tratto di Corso Umberto I°
compreso tra Piazza I° Maggio e Piazza della Rinascita
3. l’istituzione del divieto di fermata e sosta con rimozione forzata su entrambi i lati del tratto di via Nicola Fabrizi compreso tra corso Umberto I° e Via Parini ad esclusione dei mezzi dell’organizzazione della Maratona, dalle ore 8:00 fino alle ore 13:00;
Sul predetto percorso la circolazione e la sosta dei veicoli sarà regolamentata dal Comando di Polizia Municipale, in collaborazione con gli organizzatori della manifestazione stessa e
l’associazione di volontariato.

STABILISCE

La limitazione al traffico potrà essere sospesa qualora le condizioni meteorologiche ed
atmosferiche rendano non utile o controindicata l’iniziativa.
Per motivazioni particolari il Comando della Polizia Municipale può in qualsiasi momento
autorizzare il transito veicolare.

Il Comando di P.M. per situazioni contingenti relative alla sicurezza stradale e/o all’ordine
pubblico può aprire ulteriori vie o disporre deroghe alla presente ordinanza

DISPONE

- l’interruzione temporanea del funzionamento delle telecamere posizionate in
corrispondenza dei “varchi” di accesso alla ZTL (per la parte di essa interessata dalla
manifestazione).
- che il Settore Manutenzione–Servizio Manutenzione Stradale provveda, per tempo,
all’installazione di idonea segnaletica e transennature conseguenti al presente atto;
- che le forze di Polizia di cui agli artt. 11 e 12 del D.L.vo 30/04/1992 n. 285 (Codice della Strada)
sono incaricate dell’esecuzione e della verifica dell’osservanza della presente ordinanza;
Che il richiedente, con il semplice ritiro del presente provvedimento, si assume qualsivoglia
responsabilità civile e penale per eventuali danni che potrebbero essere arrecati a persone o cose ed alla proprietà comunale in conseguenza della manifestazione di cui alla richiesta.
Lo stesso, con propri mezzi e personale, dovrà adottare tutti gli accorgimenti necessari per la sicurezza dei partecipanti alla manifestazione, anche con istituzione di un servizio d’ordine.
Detto servizio sarà addetto alla movimentazione di tabelle e transennature necessarie e
conseguenti al presente provvedimento in via ordinaria, ed in via straordinaria per la fluidificazione della circolazione di eventuali mezzi di soccorso e sicurezza, sollevando questa Amministrazione da ogni eventuale danno a persone o cose derivanti dalla manifestazione stessa.

Del presente provvedimento se ne darà notizia mediante la pubblicazione nelle forme
previste dalla vigente normativa in materia e per via fax a:

- S.E. Il Prefetto di Pescara, al Comando Carabinieri di Pescara, al Comando Guardia Di Finanza,
al Questore di Pescara, al Comando della P.M., al Servizio 118, alla Croce Rossa, alla
Misericordia, al Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Pescara, alla Direzione T.U.A.
Le Forze di Polizia di cui agli artt. 11 e 12 del D. L.vo 30.4.1992, n. 285 (Codice della Strada) sono incaricati della esecuzione e della verifica dell’osservanza della presente ordinanza.

Pescara, lì 11/09/2019
IL DIRIGENTE
ROSSI GIULIANO
I(atto sottoscritto digitalmente)







TORNA INDIETRO


HOME PAGE