Ti trovi in:  Home news notizia
 

News


NOTIZIA



29-09-2019

GRANDE SUCCESSO PER I CAMPIONATI NAZIONALI DI COASTAL ROWING
Ascolta la notizia

Grande successo di pubblico per i campionati nazionali di Coastal Rowing. Il 29 settembre Pescara ha  assegnato 10 tricolori complessivi tra fondo e Rowing Beach sprint.

Oltre  300 gli atleti che che hanno partecipato alla kermesse pescarese, tenutasi allo Stadio del Mare, con partenza e arrivi delle varie competizioni è il tratto di spiaggia antistante la Nave di Cascella, nel cuore della città. Le gare si sono disputate sulla distanza di 5000 metri con tre giri di boa e arrivo in prossimità dello Stadio del Mare. Numerose le società partecipanti provenienti da diverse parti d’Italia.

La manifestazione, tenutasi tra il 27 e il 29 settembre, è  stata organizzata dal Circolo Canottieri “La Pescara”, che nei suoi quasi 100 anni di attività, si è particolarmente distinta in ambito nazionale e internazionale ed attualmente annovera circa 60 atleti fra cui anche campioni italiani in varie categorie e numerosi altri medagliati. Tra i suoi soci, vi sono illustri pescaresi: uno su tutti è Gabriele D’Annunzio che ha lasciato al Circolo  il motto “Arranca, Sotto!”   riassuntivo della fatica del canottiere.

L’Amministrazione Comunale ha partecipato con la presenza del Sindaco Carlo Masci, dell’Assessore allo Sport Patrizia Martelli e dell’Assessore allo Sport Alfredo Cremonese.

 

Protagonisti della manifestazione Simone Martini, qualificatosi per l’Olimpiade di Tokyo 2020 nel singolo Senior maschile ai recenti Mondiali Assoluti di Linz e laureatosi a Pescara campione italiano per la SC Padova nel singolo Senior maschile di fondo, e il Rowing Club Genovese, che conquista tre titoli italiani: doppio misto sia nel fondo che nello sprint, e quattro maschile di fondo. Due titoli italiani ciascuno per SN Pullino, che vince il doppio femminile sia fondo che sprint con a bordo Federica Molinaro – campionessa mondiale Coastal Rowing in carica nel doppio femminile – e per SC Santo Stefano, prima nel doppio maschile sia fondo che sprint. I restanti due tricolori in palio se li aggiudicano Moltedo (quattro femminile di fondo) e VVF Carrino (singolo maschile nel rowing beach sprint). Prossimo appuntamento nazionale tra due settimane a Bardolino, sul lago di Garda, per i Campionati Italiani in Tipo Regolamentare.

Il Coastal rowing è un nuovo modo di intendere il canottaggio dove certamente l’agonismo vuole la sua parte ma a emergere è soprattutto il rapporto canottiere-mare-natura, sempre più stretto e inscindibile. Quattro anni dopo i Mediterranean Beach Games, Pescara torna al centro del Coastal Rowing nazionale, ospitando per la prima volta il campionato italiano. Questa disciplina sta diventando sempre più centrale nel panorama remiero internazionale, e già a partire dai Giochi Olimpici di Parigi 2024 potrebbe essere inserita nel programma a cinque cerchi con un evento.







TORNA INDIETRO


HOME PAGE