Ti trovi in:  Home news notizia
 

News


NOTIZIA



07-10-2019

31° EDIZIONE CAMPIONATO NAZIONALE DI PODISMO DELLE UNIVERSITA’
Ascolta la notizia

Una giornata all’insegna dello sport, quella vissuta da Pescara il 6 ottobre. Pescara  ha ospitato il Campionato Nazionale di Podismo delle Università Italiane giunto alla sua 31° edizione sotto l’egida dell’ANCIU (Associazione Nazionale Circoli Italiani Universitari) e la cui organizzazione è stata curata dal CRAD, Circolo Ricreativo dell’Ateneo D’Annunzio, del quale fa parte il personale amministrativo, tecnico e docente della struttura.

La manifestazione ha visto la partecipazione di ben 19 Atenei Italiani  e circa 300 persone, tra atleti ed accompagnatori.

Il percorso di 5 Km per la gara femminile e di 8,5 Km per gli uomini, snodatosi  nelle vie  della città, partendo da Piazza Salotto, ha visto partecipare alla gara  231  donne e 150 uomini. . La vittoria è andata , nella categoria uomini, a ERIC EDOARDO SANCHEZ CHAVEZ dell’Università della Calabria. Secondo classificato BERARDO NICESE (Università di Firenze) e terzo classificato DOMENICO PERILLI (Università di Pisa);

La gara femminile è stata vinta da Roberta Maestri dell’Università di Parma. Seconda classificata VERONICA LUNERTI (Università di Camerino) e terza classificata LOREDANA ROLLANDI (Università di Milano Statale). La gara dedicata agli atleti esterni è stata vinta da SANDRA WIRING dell’Università di Chieti – Pescara (secondo classificato MICHELE DI SCIOSCIO dell’Università di Milano Statale). Per quanto riguarda l’Ateneo D’Annunzio, gli atleti partecipanti sono stati n. 25 di cui n. 18 uomini e n. 7 donne.

La classifica per Atenei annovera il C.R.U.C. CALABRIA al primo posto, CRCDOF FIRENZE al secondo e al terzo UDA CHIETI-PESCARA, mentre il premio qualità quest’anno è andato all’Università di FIRENZE, seguita da CAMERINO e dal C.R.U.C. CALABRIA.

Le coppe sono state consegnate agli atleti e alle delegazioni degli Atenei dal Sindaco di Pescara Dott. Masci e dall’Assessore allo Sport, Dott.ssa Martelli che oltre ad aver presenziato alla gara hanno contribuito all’ottima riuscita della manifestazione adoperandosi con le strutture comunali per garantire la sicurezza dei percorsi con il blocco del traffico e dando la più ampia disponibilità degli spazi.

 







TORNA INDIETRO


HOME PAGE