News


NOTIZIA




13-05-2020

Distribuzione di mascherine e di dispositivi di protezione individuale (DPI) ai soggetti individuati dal Decreto n. 105/SMEA/COVID 19 del 24/04/2020

Il Decreto n. 105/SMEA/COVID-19, del 24 aprile 2020, individua criteri e indirizzi per la distribuzione di mascherine e di dispositivi di protezione individuali (DPI) da parte della Struttura di Missione per il superamento emergenze di protezione civile regionali, sulla base dei seguenti interessi pubblici ritenuti meritevoli di tutela:

• Salute pubblica e assistenza sanitaria e sociale

• Ordine pubblico, sicurezza e incolumità pubblica, soccorso pubblico e difesa civile, volontariato

• Servizi pubblici essenziali e filiera agroalimentare per il sostentamento alla popolazione

e individua i soggetti beneficiari prioritari afferenti a ciascuna delle categorie sopra elencate.

Il Decreto stabilisce altresì una modalità di consegna a piramide con criteri di raggruppamento dei beneficiari appartenenti alla medesima categoria e individuando il Comune quale “soggetto aggregatore” che si occuperà:

  • della ricognizione dei fabbisogni per i beneficiari di propria competenza;
  • della richiesta di fabbisogno alla compente Struttura regionale;
  • della distribuzione di mascherine e DPI a coloro che ne hanno fatto richiesta.

In particolare, il Comune è incaricato  della ricognizione dei fabbisogni di mascherine e di dispositivi di protezione individuali per i seguenti soggetti beneficiari:

1. strutture residenziali sanitarie e socio sanitarie per anziani e pazienti fragili (RSA private);

2. Comuni (personale impegnato in sede e nel COC, Polizia Locale);

3. volontari comunali impegnati nell’emergenza;

4. farmacie convenzionate pubbliche e private;

5. attività relativa al settore funebre, cimiteriale e di cremazione;

6. società pubbliche/private che erogano servizi essenziali;

7. parafarmacie;

8. attività commerciali, produttive agroalimentari e altre attività di cui agli allegati 1 2 3 del DPCM del 10/04/2020 e del DPCM 26/04/2020 ed eventuali aggiornamenti normativi che dovessero intervenire.

I soggetti beneficiari dovranno inviare il proprio fabbisogno di mascherine e dpi al seguente indirizzo di posta elettronica: dpicovid@comune.pescara.it

Per eventuali informazioni è possibile contattare il C.O.C. al numero di telefono: 085 4283400







TORNA INDIETRO


HOME PAGE