News


NOTIZIA




18-06-2020

NUOVO VOLTO PER LA VIABILITA’ DI PESCARA SUD

Presentato in Sala Giunta il Progetto Preliminare sull’abbattimento dello svincolo dell’asse attrezzato di San Silvestro


15 milioni e un anno  di lavoro per cambiare definitivamente il volto del quadrante Sud della città di Pescara.  Dopo decenni di attesa  la parte Sud della città vedrà finalmente cambiare la propria fisionomia grazie al progetto preliminare che modificherà profondamente la viabilità. Ad annunciare i particolari della progettazione sono stati il Sindaco Carlo Masci e il presidente del Consiglio Regionale Lorenzo Sospiri, coadiuvati dal Vicesindaco Gianni Santilli,  dal Presidente della Commissione Lavori Pubblici, Massimo Pastore (che ha seguito tutti i passaggi amministrativi in Commissione) e dal dirigente del Settore Lavori Pubblici Ing. Fabrizio Trisi, il quale ha illustrato gli aspetti tecnici delle opere.

Il Comune, dopo una lunga interlocuzione con il compartimento regionale dell'Anas, è stato scelto come stazione appaltante per i 15 milioni di euro complessivi stanziati dal Ministero delle Infrastrutture  alla Regione Abruzzo che poi li ha destinati al Comune.

Con l’abbattimento dello svincolo a trombetta nella Pineta dannunziana verrà recuperata la vecchia uscita a raso all’altezza della rotatoria del Cimitero di San Silvestro mentre si potrà entrare sulla  variante della strada statale 16 da via Pantini dove verrà realizzata una nuova rotatoria. Scomparirà anche il primo tratto di strada della Bonifica, con l’accorpamento dei comparti 4 e 5 della Riserva dannunziana. Per tale intervento saranno previsti 7 milioni di euro.

“Con gli ulteriori 8 milioni di euro – ha spiegato il Sindaco Carlo Masci –  andremo a riqualificare via Bardet e andremo ad allargare il tratto di strada finale tra Via Benedetto Croce e Via Vespucci andando ad espropriare le proprietà di vecchie case che strozzano la viabilità. Con tale operazione creeremo un asse viario scorrevole che dal Porto andrà allo Stadio riqualificando anche la riviera sud fino al porto turistico. Sarà un intervento complessivo che  modificherà  totalmente la viabilità  e la qualità degli spazi a Pescara Sud. Il Progetto preliminare è stato approntato in pochissimi giorni e condiviso con la Regione in tutto e per tutto.  Saremo ancora più veloci nel progetto definitivo che faremo nei prossimi 3 mesi.  Entro fine anno vogliamo andare ad appalto integrato sia per l’intervento di progettazione esecutiva sia per la realizzazione fattiva delle opere.”

Il presidente del consiglio regionale Lorenzo Sospiri ha sottolineato l’ottima collaborazione tra Regione e il Comune per poter recuperare fondi che l’ANAS era intenzionata a dirottare sulla manutenzione dei tratti stradali e che invece andranno a garantire una riqualificazione del quadrante della Riviera Sud che da anni attendeva interventi sostanziali e migliorativi.

 

 







TORNA INDIETRO


HOME PAGE