News


NOTIZIA




15-07-2020

STOP AI VEICOLI DA DOMANI SU VIALE D'ANNUNZIO PER ABBATTERE UN PALAZZO PERICOLANTE

Si insedierà domattina 16 luglio il cantiere per la demolizione e la successiva riedificazione del palazzo pericolante di viale Gabriele d'Annunzio n. 259/261, abbandonato dai residenti nel 2011 a causa del progressivo dissesto statico seguito al terremoto del 2009. L’abbattimento dell’edificio di dieci piani inizierà nei prossimi giorni, ma il viale sarà chiuso già da domattina. Il Comune curerà la parte ausiliaria logistica e di sicurezza dell’intervento che, è bene precisarlo, è esclusivamente di carattere privato. Le operazioni di abbattimento causeranno dunque l’interdizione alle auto e ai pedoni del tratto di viale Gabriele d’Annunzio interessato; ma è previsto un percorso alternativo che aggirerà il tratto di viale d'Annunzio prospiciente l'edificio da abbattere: le auto provenienti da nord potranno portarsi sulle parallele via Seneca (dove verrà istituito il doppio senso di marcia) o Via Misticoni girando sulla stessa via Seneca; stessa cosa per chi provenisse da sud, passando in questo caso da via degli Equi. Prevista l'istituzione di aggiuntivi divieti di sosta lungo il percorso alternativo. L'interdizione - con segnalazioni lampeggianti - sarà attiva fino al 13 settembre.







TORNA INDIETRO


HOME PAGE