News


NOTIZIA




20-07-2020

PARTE LA CAMPAGNA ANTI-DEGRADO "NO MOZZICONI A TERRA"

Il contrasto alle cattive abitudini e al degrado crescente sotto il profilo ambientale rappresenta un impegno che l’amministrazione guidata da Carlo Masci ha assunto fin dal suo insediamento. Il Comune di Pescara in riferimento alla “CAMPAGNA ANTI-DEGRADO", fortemente voluta dal Sindaco, sta coordinando diverse azioni, tra queste una in particolare riguarda la lotta alla cattiva abitudine del lancio dei mozziconi di sigaretta. Anche a Pescara, come del resto in molte città d'Italia, è sotto gli occhi di tutti il grave e sempre più diffuso fenomeno, di degrado oltre che di inquinamento, dovuto alla presenza di mozziconi di sigarette che vengono gettati e abbondonati dai fumatori a terra per le strade, sulle spiagge e su tutto il territorio urbano; un’abitudine ancor più evidente se si guarda alle aiuole in punti di ritrovo in cui generalmente si incontrano le persone. Il Sindaco ha sottoscritto un accordo con la trasmissione Striscia la Notizia che ormai da mesi si occupa del problema, impegnandosi come primo cittadino a combattere tale fenomeno. Per la campagna “NO MOZZICONI A TERRA” le azioni a breve sono le seguenti: • Posizionamento per le strade della città di 500 posaceneri di forma cilindrica di colore bianco, quindi molto ben visibili (in città già ce ne sono di tipo diverso, ma questi permettono anche di gettare le cicche ancora accese. Sono facilmente svuotabili da parte del personale di Ambiente Spa. • Distribuzione a ogni stabilimento balneare di una locandina segnaletica e di un espositore con 50 posaceneri tascabili completamente realizzati in materiale atossico riciclato. Inoltre verrà fornito materiale pubblicitario (locandine e adesivi). Sono previsti globalmente 10mila pezzi.






TORNA INDIETRO


HOME PAGE