News


NOTIZIA




24-07-2020

Il colonnello Danilo Palestini per un triennio al vertice della Polizia Municipale

Il colonnello Danilo Palestini

per un triennio al vertice della Polizia Municipale


Danilo Palestini ha ricevuto in data odierna, con decreto del sindaco Carlo Masci, l'incarico di dirigente del settore Polizia Municipale, con l'attribuzione delle funzioni di comandante del Corpo con decorrenza immediata e per la durata di tre anni.

A partire dal 24 luglio assume a tutti gli effetti la guida della Polizia Municipale con il grado di colonnello, dopo il via libera dell'Ufficio VII – Affari degli Enti locali del Ministero dell'Interno che nella seduta del 22 luglio ha autorizzato la rimodulazione del piano occupazione e la rideterminazione della dotazione organica del Comune di Pescara, consentendo l'ingresso nella macchina amministrativa di personale giovane, motivato e con le competenze più appropriate per un funzionamento più rapido e più efficiente.

Il sindaco Carlo Masci ha salutato con favore il provvedimento ministeriale che scandisce, oltre a quella del dirigente comandante della P.M., la copertura dei ruoli di un direttore generale, di un direttore del mercato ittico all'ingrosso e dei mercati coperti, di un responsabile dell'Ufficio per la tutela e la valorizzazione del mare e del fiume, e di una serie di istruttori (vigilanza, direttivo socio-culturali, direttivo-contabili, direttivo-amministrativo, tecnici, contabili, sociali, psico-pedagogici).

«Sono particolarmente lieto – così il primo cittadino – per l'incarico al dottor Danilo Palestini, che corona nel migliore dei modi la selezione pubblica.  In questi mesi difficili il comandante e i suoi agenti hanno fornito numerose riprove di efficienza e di capacità sul campo. La nostra Polizia Municipale è un Corpo sul quale l'intera città può fare affidamento, ancor di più quando l'organico sarà rinforzato con nuove assunzioni».

«Cercheremo in ogni modo di essere all'altezza di una città come Pescara – sottolinea il colonnello Palestini –. Ce la stiamo mettendo tutta con l'orgoglio di indossare questa divisa. Il mio incarico consente di portare avanti con continuità un lavoro nel quale siamo impegnati tutti i giorni. Donne e uomini della Municipale si sentono pienamente coinvolti in un progetto che vede impegnata l'intera struttura alla quale vanno tutta la mia fiducia e tutto il mio plauso per l'impegno. La nostra forza è proprio l'elemento umano».







TORNA INDIETRO


HOME PAGE