Ti trovi in:  Home servizi cittadino politiche sociali rei - reddito di inclusione
 

Politiche Sociali


REI - REDDITO DI INCLUSIONE


  

REI, molto più che un reddito! Un aiuto, un progetto, un'opportunità concreta

In fase di costituzione la rete territoriale che attuerà la misura. Tutte le attività del Comune nell’ambito dei progetti di inclusione sociale e lavorativa.

Si appresta ad entrare nella fase attuativa il REI (Reddito di Inclusione), la prima misura di contrasto alla povertà a carattere universale prevista dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali nella scorsa legislatura. Dal 1° luglio 2018, infatti, si è allargata la platea dei beneficiari del contributo, accessibile ora a tutti i nuclei familiari con Isee inferiore ai 6.000 euro. Per ottenere il sussidio non è più necessario che in famiglia ci sia un minore, un disabile, una donna in stato di gravidanza o un disoccupato over 55.

In particolare, sono state oltre 1.400 le domande pervenute allo sportello REI del Comune di Pescara, istituito dal primo dicembre 2017, quale Ambito Distrettuale Monocomunale ECAD 15 e titolare del progetto “Sostegno per l’Inclusione Attiva”, finanziato a valere sull’Avviso n.3/2016 del Ministero del Lavoro con Risorse del PON Inclusione. Ad essere state accolte e finanziate, attraverso l’erogazione di un contributo emesso dall’INPS su una carta di pagamento elettronica, sono state finora 378 istanze. Sul totale delle richieste inoltrate, infatti, oltre 400 sono state escluse per mancanza dei requisiti, quasi 500 sono state respinte dall’Inps, altre sono risultate decadute o sospese, mentre 80 sono in lavorazione. Per tutti c’è ancora una possibilità, perché le domande sono ancora aperte e lo resteranno nei prossimi mesi.

E' attualmente in fase di costituzione la Rete di addetti ai lavori che gestirà la misura, guidata dall'Assessorato alle Politiche Sociali e costituita da diverse Amministrazioni pubbliche competenti in materia di servizi per l’impiego, tutela della salute, istruzione, servizi alla persona, nonché attori privati operanti nell’ambito dell’inclusione sociale, formazione, terzo settore e del mercato del lavoro. Tre gli ambiti di intervento prioritari:

  1. Minori, povertà educative e sviluppo armonico;
  2. Vulnerabilità specifiche;
  3. Mercato del lavoro, empowerment e politiche attive.

1.700 ore di servizi socio educativi di sostegno extrascolastico, 10 tirocini extracurriculari e 15 tirocini di inclusione sociale, 8 laboratori di orientamento professionale riservati a 12 destinatari, servizi di consulenza e informazione per l’accesso al mercato del lavoro attraverso 6 laboratori destinati a 12 utenti, 10 contratti di apprendistato, 6 laboratori di alfabetizzazione informatica e inclusione digitale. Sono le azioni che il Comune di Pescara avvierà presto, insieme al potenziamento del servizio di segretariato sociale, nell’ambito dei progetti personalizzati previsti dal REI.

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi al Punto di Accesso REI il lunedì, il martedì e il giovedì dalle ore 9:00 alle ore 12:00, situato in Piazza Italia n.13 (primo piano - stanza 9) o contattare nei giorni su indicati dalle ore 12:00 alle ore 13:00 i seguenti numeri di telefono 085 4283039, 085 4283060, 085 4283051, , email gigante.paola@comune.pescara.it, cericola.alberto@comune.pescara.it, dercole.paola@comune.pescara.it .
 

 

 

Normativa

Informativa

Circolare 172 del 22-11-2017 

Carta acquisti elenco negozi convenzionati REI Provincia di Pescara

Nuovo modello di domanda per le istanze presentate dal 1° giugno 2018

 

 

Ultimi Comunicati e News







HOME PAGE
ultimo aggiornamento: giugno 2019