Accedere al centro di educazione alla legalità attraverso lo sport

Accedere al centro di educazione alla legalità attraverso lo sport

Il centro diurno è svolto in co-progettazione con l’associazione “Prossimità alle Istituzioni” ed altri partners progettuali e la sua mission è il contrasto/contenimento del disagio di ragazzi (fascia d’età compresa tra i 6 e 16 anni), mediante una presa in carico da parte di figure professionali quali psicologi, assistenti sociali, educatori.

Il servizio è gratuito.

Gli obiettivi sono:

  • prevenire situazioni di emarginazione creando spazi dove i ragazzi possano vivere momenti educativi, ludici, ricreativi e socializzanti
  • contenere fenomeni di bullismo o di azioni di devianza, promuovendo una cultura della legalità attraverso l’avviamento ad attività sportive e culturali in sinergia con le associazioni già operanti sul territorio
  • favorire il successo scolastico e contenere il fenomeno dell’abbandono, in sinergia con il sistema educativo integrato e con le istituzioni scolastiche
  • favorire momenti di aggregazione e di partecipazione attiva dei minori, con particolare riferimento agli adolescenti.

Le attività sono:

  • doposcuola
  • inserimento in pratiche sportive, infatti la scelta di prediligere l’inserimento in attività sportive risiede nella consapevolezza che le discipline sportive richiedono impegno e auto disciplina, rispetto delle regole e la capacità di relazionarsi
  • laboratori espressivi, musicali e teatrali
  • attività di tutoring a beneficio dei ragazzi inseriti attraverso attività di studio, socializzazione, attività sportive, artistiche e di condivisione della cultura della legalità, per i ragazzi è prevista un’attività di tutoraggio scolastico mirata alla prevenzione dell’insuccesso e della dispersione scolastica
  • organizzazione di corsi, seminari, convegni eventi e manifestazioni sui temi delle dipendenze, del bullismo, della legalità coinvolgendo associazioni del territorio e personaggi del mondo dello sport
  • organizzazione di eventi/incontri di carattere culturale
  • orientamento scolastico, formazione ed orientamento al lavoro
  • colonie estive.

Approfondimenti

Requisiti di accesso

Residenza del minore nel Comune di Pescara di età compresa tra i 6 e i 16 anni e disagio socio economico del nucleo familiare.

Modalità di attivazione

Gli inserimenti vengono effettuati direttamente dal servizio sociale professionale dell’ente ed anche dagli istituti scolastici.

I familiari possono, altresì, presentare richiesta.

In tale ipotesi l’inserimento viene comunque valutato dall’ente in equipe con il responsabile del centro diurno.

Istruttoria

Indagine sociale, predisposizione del progetto di intervento, condivisione con il nucleo familiare, avvio dell’intervento.

Modalità di erogazione e di accesso

Le attività si svolgono dal lunedì al venerdì dalle ore 15:00 alle ore 19:00:

  • presso la parrocchia San Marco nei giorni di lunedì e mercoledì
  • presso la scuola media Fermi Foscolo nei giorni di martedì, giovedì e venerdì.

Puoi trovare questa pagina in

Sezioni: Servizi sociali
Ultimo aggiornamento: 03/01/2022 16:33.06