Accesso agli atti per l'edilizia (SUE)

In assenza contro interessati è possibile chiedere verbalmente l'accesso ai documenti presso l'ufficio competente. Se invece sono presenti contro interessati occorre presentare una domanda formale utilizzando la specifica modulistica.

Iter

Il procedimento può essere sospeso per un massimo di 10 giorni quando ci sono controinteressati. In questo caso, la Pubblica Amministrazione che ha ricevuto la domanda di accesso agli atti è tenuta a dare comunicazione ai controinteressati, inviando una copia della stessa. Entro 10 giorni dalla ricezione della comunicazione, i controinteressati possono presentare motivata opposizione alla domanda d'accesso. Decorso tale termine, la Pubblica Amministrazione decide in merito alla domanda.

Il procedimento può essere differito, per esempio quando i documenti chiesti fanno parte di un procedimento non ancora concluso.

Se la domanda di accesso agli atti è incompleta, l'amministrazione, entro 10 giorni, dà comunicazione al richiedente e il termine del procedimento ricomincia a decorrere dalla presentazione della domanda corretta.

L'accoglimento della domanda di accesso contiene l'indicazione dell'ufficio, completa della sede, presso cui rivolgersi e un periodo di tempo non inferiore a 15 giorni per prendere visione dei documenti o estrarne copia.

Il responsabile dell'ufficio valuta se la domanda è ammissibile: se la risposta è positiva il cittadino può visionare e ottenere copia dei documenti. L'accesso può essere negato quando i dati e le informazioni contenute nell'atto riguardano la riservatezza o la vita privata delle persone oppure quando la motivazione non è ritenuta valida.

Pagamenti
La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento

Oltre agli eventuali diritti di segreteria o istruttoria previsti, se si chiede una estrazione di copia è necessario pagare i relativi costi di riproduzione.
I costi  per diritti di ricerca, consultazione e rilascio copie, stabiliti da Determinazione Dirigenziale n° 137/2020 R.G. del  06/02/2020, di seguito specificati:

  • presa visione costo fino a 4 fascicoli – diritti tecnici 17,85 € + diritti di segreteria 6,00 € – Totale 23,85 € per ogni fascicolo in più: diritti tecnici pari 4,00 €
  • rilascio copie, trasmesse in formato digitale:  costo per copia di ogni fascicolo - diritti tecnici 36,60 € + diritti di segreteria 6,00 €– Totale 42,60 €
  • Sono gratuiti le copie di certificati di abitabilità/agibilità e i frontespizi delle dichiarazioni autocertificate di agibilità, con la data di presentazione e relativo protocollo (specificare in “Altre informazioni” se si richiede il solo frontespizio)

Moduli da compilare e documenti da allegare
Domanda di accesso agli atti edilizi
Nomina del giudice in caso di Consulente Tecnico d'Ufficio (CTU)
Delega in caso di tecnico incaricato
Descrizione analitica in caso di presunta lesione di interessi
Ultimo aggiornamento: 01/02/2022 17:14.52